Che i tuoi punti di forza siano con te!

Felicità Interna Lorda

C’era una volta una bellissima saga, nata alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, in cui si insegnava a giovani talentuosi a fidarsi del proprio intuito e a usare la concentrazione e la focalizzazione per accumulare energia e forza. Di quale saga sto parlando?

Sicuramente lo hai capito benissimo: si tratta di Star Wars, Guerre Stellari, uno dei film che ha fatto la storia del cinema e che ha appassionato migliaia e migliaia di persone. Chi lo ha visto non può dimenticare quello slogan che è diventato quasi un mantra, ‘che la forza sia con te!’, un modo per augurare il meglio all’altra persona, per sostenerla e rassicurarla.

Ma cosa significa esattamente quella frase? E perché, leggendola dopo oltre 30 anni, nel nuovo secolo, in una nuova era che sta attraversando un cambiamento epocale dal punto di vista delle nuove consapevolezze derivanti dagli studi scientifici, dalle scoperte della fisica quantistica e da altre discipline moderne che affiancano quelle antiche e millenarie, oggi è più che mai importante?

Stiamo attraversando un momento storico molto difficile, una situazione che per la prima volta ha messo in ginocchio tutta l’umanità. Mai come in questo momento, o forse mai da quando possiamo ricordarlo, in base a ciò che conosciamo dalla Storia, tutti gli esseri umani hanno la consapevolezza di essere connessi, legati da un evento comune che ha avvicinato più popoli, ha accorciato le distanze, eliminato confini. Mi piace sempre pensare che in fondo le differenze che noi vediamo, gli Stati che abbiamo creato, in fondo non contano nulla: noi siamo gli abitanti di un pianeta, che per natura non ha confini delimitati. E’ l’essere umano che li ha creati. Lo ripetono spesso gli astronauti quando guardano la Terra dall’International Space Shuttle.

In una situazione così difficile, perché è importante dare valore a quella frase? Se alla parola ‘forza’ aggiungiamo ‘punti di’, ti è più facile capire? La frase si trasforma in ‘che i punti di forza siano con te’. Potremmo anche sostituire forza con altre parole, come ‘energia’, ‘amore’, ‘gentilezza’, ‘compassione’, ‘gratitudine’, ‘gioia’, ‘sorriso’. La frase si trasformerebbe così:

  • ‘che l’energia sia con te’
  • ‘che l’amore sia con te’
  • ‘che la gentilezza sia con te’
  • ‘che la compassione sia con te’
  • ‘che la gratitudine sia con te’
  • ‘che la gioia sia con te’
  • ‘che il sorriso sia con te’

Persino alla fine delle messe cristiane viene usata la frase ‘che la pace sia con voi’; ecco quindi un’altra parola da aggiungere alla lista di quelle viste sopra.

E’ importante ripetere e vivere queste frasi nella propria quotidianità soprattutto in questo periodo, perché siamo bombardati da notizie negative, tragedie, crisi, difficoltà su tutti i fronti. Se continuassimo a nutrirci solo di questo cibo così dannoso, come potremmo rafforzarci, caricarci di energia positiva che ci dia la possibilità di sviluppare resilienza? Come potremmo superare tutto questo se non ci nutrissimo di tutti quegli elementi elevati visti sopra?

Soffermiamoci, ad esempio, sui punti di forza.  E’ fondamentale scoprirli:

  • Hai mai provato a descrivere i tuoi?
  • Quali sono i tuoi punti di forza?
  • Cosa ti rende unico/a?

Io mi sono sentita porre queste domande per la prima volta soltanto diversi anni fa, quando ho iniziato il mio percorso per diventare Coach. Ricordo che in quel momento mi sono sentita messa con le spalle al muro. Non sapevo cosa rispondere, facevo fatica a trovarne anche solo tre. E sai perché? Perché già a partire dalla scuola non ci insegnano a sviluppare i nostri lati migliori; è più facile che tra amici e in famiglia spesso emergano i nostri difetti, le nostre mancanze. Siamo continuamente posti davanti ad un giudizio, ad una critica, a ciò che sbagliamo e che non facciamo bene. E questo dove ci porta? Te lo sei mai chiesto? Ci porta ad essere infelici, insoddisfatti, a lamentarci, a ripeterci che non valiamo e che non siamo all’altezza. Diventiamo fragili, insicuri, paurosi.

Ecco perché è importante cominciare a rispondere a quelle tre domande. Se fai fatica a trovarli, chiedi ad una persona di cui ti fidi e che sai che ti stima per le tue qualità.

E quando hai trovato i tuoi punti di forza, rendili attivi, comincia a metterli in pratica nella tua vita. Se sei un buon comunicatore, pensa in quali situazioni questo tuo punto di forza ti ha portato diversi vantaggi. Se sei una persona precisa, come questo tuo lato ti ha aiutato fino a qui? E se una delle tue qualità è la disponibilità, ricordi in quali momenti questa tua capacità ti ha fatto stare bene?

Ecco, comincia da qui. Vedrai che questo piccolo esercizio ti darà un passo avanti per sviluppare resilienza ed energia positiva.

Mi farà piacere ricevere i tuo commenti e….’che la forza sia con te!’

Cinzia

www.missionefil.com

6 thoughts on “Che i tuoi punti di forza siano con te!

  1. Tesoro è sempre un piacere leggerti!!
    Come te sono anni che mi “alleno” sui miei punti di forza e cerco di trasmettere quello che sento…… ma leggerti è come riaggiornare e rendere più chiaro, insomma “vederci meglio” Quindi grazie grazie cara Cinzia. Certa che più o meno presto ci riabbracceremo e ritorneremo a condividere “cose” ……CHE LA
    FORZA LA GENTILEZZA LA PAZIENZA LA GENEROSITÀ ECC ECC SIANO CON NOI E CON NOI RIMANGANO

    1. Ciao a tutti!
      Che piacere leggere le parole di Cinzia, Marina e Salvina. Super Donne da cui ho imparato molto.
      Una cosa è certa! Lo sport come sempre è grande maestro di vita.
      I buoni allenatori fanno migliorare i punti di forza degli atleti prima di colmare le lacune tecniche delle debolezze!
      Questo per creare un vantaggio competitivo ancora più ampio!
      I buoni imprenditori e manager cercano spesso di fare la stessa cosa.
      I problemi nascono quando si comincia a fare i tuttologi .
      Comunque grazie!
      Prima o poi riprenderò col coaching anche se devo dire che il golf è un grande maestro
      Un bacio
      Paolo

      1. Vero Paolo, lo sport è grande maestro di vita. Mi auguro che nel prossimo futuro possiamo avere tanti allenatori, così come imprenditori, manager, educatori e genitori che sappiano sempre più valorizzare i talenti e le potenzialità di ognuno, affinché si possa avere una società più evoluta.
        In attesa di farci due belle chiacchiere di persona, ti abbraccio e ti ringrazio per questa tua riflessione.
        Cinzia

  2. Carissima Marina,
    Che bello leggerti. Tu sei un vulcano di energia esplosiva e positiva. Ciò che trasmetti tu è quasi difficile da spiegare, per le alte vibrazioni che emani.
    Non vedo l’ora di riassaporare nuovi momenti insieme.
    Un abbraccio forte forte di cuore
    Cinzia

  3. Come hai ben rappresentato è sin dalla tenera età che si viene messi davanti alle proprie “aree di miglioramento” tralasciando caratteristiche peculiari spesso predittive di un vero talento. Illuminante il tuo articolo. Sono sicura che pian piano grazie a persone come te il mondo cambierà

    1. Grazie cara Salvina. Nel crescere giovani stabili, sicuri, che tirino fuori il meglio di sé, il nostro ruolo da genitori è fondamentale.
      Un abbraccio forte forte.
      Cinzia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *